Acido folico e depressione: rimedio naturale? L’acido folico in gravidanza e oltre.

Acido folico e depressione

Acido folico non solo in gravidanza! Rimedio naturale contro la depressione?

L’acido folico, conosciuto per la sua utilità in gravidanza, sembrerebbe esser correlato anche alla depressione.

Uno dei mali del secolo la depressione; sono una enormità ahimè le persone che ne soffrono.

A volte un tunnel dal quale è difficile uscire ed altre volte invece,  per fortuna aggiungerei, una condizione passeggera o dalla quale si vien fuori con successo.

La psicoterapia un grande aiuto anche se sovente si è costretti a ricorrere all’uso di farmaci più o meno potenti e con i dovuti effetti collaterali… ma se la natura ci venisse incontro anche in questo caso?

Acido folico e depressione, quali i benefici di questa vitamina? L’acido folico non solo in gravidanza!

L’acido folico o vit. B9,  è una preziosa vitamina presente in particolar modo in cereali, lievito di birra,  fegato, foglie ed in particolar modo negli spinaci; nota soprattutto per la sua importanza nella gravidanza quindi per lo sviluppo del feto senza rischi di malformazione, i suoi benefici non si limitano ad una sola funzione ma pare che l’acido folico svolga un ruolo anche nei confronti della depressione.

 

Vari sono gli studi condotti in tal senso ed uno di questi, pubblicato sul journal of Epidemiology and Community Health ha affermato che esiste uno stretto legame tra livelli di acido folico del nostro organismo e tendenza alla depressione.

La relazione tra acido folico e depressione è stata fornita da tale ricerca, grazie alla quale è stato evidenziato come più i livelli di acido folico siano bassi e più il rischio di depressione sia elevato, addirittura si parla del 55% in più di probabilità!

Acido folico e depressione una relazione inversa dunque.

È stato constatato inoltre che i livelli di acido folico presenti all’interno dell’organismo in persone depresse e non, sono differenti: i livelli della vitamina sono infatti maggiori nei soggetti non depressi.

Prevenire la depressione prendendo un semplice ed innocuo integratore di acido folico sarebbe davvero l’ideale, basti pensare che i dati epidemiologici sulle persone affette da depressione crescono ogni anno di più.

Controlliamo dunque la nostra alimentazione ed anche i livelli di folati con i test giusti; prendiamoci cura di quella macchina preziosa che è il nostro organismo.

Responsabile Studio Nutrilab

Dott. F. Garritano

autore2

 

Commenti da Facebook

commenti

Tags: articoli,

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato/a

Nome e cognome

Email