Articolo 1° Torneo CSEN Schiavonea 1 Maggio 2015  

Nella giornata di venerdì 1 Maggio 2015 presso lo stadio comunale Santa Maria ad Nives “Forza Ragazzi” di Schiavonea si è tenuto il primo torneo CSEN.

L’evento ha raccolto nella struttura più di 300  bambini delle categorie pulcini ed esordienti che si sono affrontati con entusiasmo e sana competizione. Lo spirito di gioco ha coinvolto tutti coloro che sono accorsi allo stadio per seguire e sostenere i ragazzi. Tra gli spalti non mancava di certo il Presidente del Comitato Provinciale di Cosenza del CSEN, il dott. Dino Gagliardi, promotore dell’evento e primo tifoso dei piccoli calciatori che ha seguito l’intero torneo con grande partecipazione fino all’ora di premiare, a fine giornata, le squadre vincitrici con coppe e targhette e consegnare un attestato a tutti i partecipanti. A supporto dei ragazzi c’era anche Eligio Nicolini, grande personaggio del calcio italiano, bandiera dell’Atalanta con più di 300 presenze in serie A, pronto a mettere a disposizione la sua esperienza e a impartire buoni consigli a chi del calcio inizia a farne il proprio futuro. La realizzazione del torneo in senso pratico la si deve a Valentino Guerriero, Presidente del centro sportivo “Forza Ragazzi” che dopo ben nove ore dal fischio della prima partita della giornata, non poteva che esprimere la sua soddisfazione per i risultati ottenuti con la Scuola Calcio e col torneo organizzato e la sua gratitudine a chi gli ha permesso di creare questa giornata. I piccoli atleti hanno potuto contare su un pubblico accorso da più parti del cosentino, che ha completamente riempito gli spalti, tra i quali figuravano amici e parenti dei piccoli, o semplicemente persone che avevano voglia di trascorrere una giornata all’insegna del bel gioco.

E tra una partita e un’altra a partire dalle 9 di mattina fino al tramontare del sole, quella di venerdì è stata sicuramente una buona occasione di aggregazione e vita sociale che la magia del calcio e il vivaio giovanile del “Forza ragazzi” è riuscito a creare.

All’evento ha partecipato anche il Nutrizionista dott. Francesco Garritano, docente nazionale dello CSEN,  simbolo di come lo sport e la salute vanno di pari passo. Nell’intervista, infatti, rilasciata ad una tv locale, lo stesso ha sottolineato l’importanza di una buona alimentazione nel calcio e nello sport in generale, base per buone prestazioni e buon mantenimento del sistema metabolico degli sportivi. “Una particolare attenzione”, dice il dott. Garritano “va soprattutto rivolta ad un’abbondante colazione, continuando con un buon pranzo e terminando con una cena più leggera”. In merito alle competizioni, i consigli del Nutrizionista sono senz’altro un’adeguata preparazione, mediante una giusta e corretta alimentazione, attraverso una carica delle riserve energetiche di glicogeno per affrontare al meglio lo sforzo e poter migliorare le performance degli atleti, ed ha sottolineato  il mantenimento dello stomaco vuoto all’inizio di ogni competizione.

Commenti da Facebook

commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato/a

Nome e cognome

Email