Cosa mangiare fuori casa quando si sta a dieta?

Cosa mangiare fuori casa?

Buongiorno mi chiamo Chiara ed ho 36 anni, sono una donna molto attiva non mi fermo mai, mi ritengo una donna in carriera ed amo il mio lavoro… però mi porta spesso a stare fuori casa e di conseguenza pranzare fuori; non riesco mai ad avere un’alimentazione equilibrata come vorrei… esistono delle alternative alimentari per chi lavora fuori casa? Dieta fuori casa è possibile e cosa mangiare fuori casa?

Risposta:

Salve a Lei,

capita molto spesso di avere a che fare con persone che lavorando fuori non riescono a prendersi cura della propria alimentazione.

Al giorno d’oggi ci sono dei ritmi veramente frenetici, si esce al mattino consumando si e no un caffè, si arriva a pranzo affamati e si entra nel primo fast food o ristorante ordinando l’impossibile!

Organizzarsi per tempo è la risposta alla sua domanda… vediamo come!

Cosa mangiare quando si è fuori casa?

Quando il tram tram quotidiano chiama e siamo costretti a stare ore ed ore fuori casa, la prima a soffrirne è la linea; sovente non si fornisce la giusta spinta quotidiana al metabolismo in quanto si inizia con una prima colazione fugace composta da pochi biscotti (pieni di zucchero e cereali raffinati) ed un caffè per poi passare i pranzi tra Autogrill e trattorie più o meno forniti.

Ma la buona notizia è che si può mangiare bene ed essere a dieta anche fuori casa; basta saper abbinare i cibi per esempio, invece di un panino pieno di salse più o meno salutari e di grassi, potrebbe optare per un panino integrale con prosciutto mozzarella e pomodorini in modo da rispettare la tripletta carboidrati-proteine-verdura.

Cosa mangiare fuori casa quando si è al ristorante? Dieta fuori casa… è possibile!

Un’altra opzione potrebbe essere costituita da un piatto di pasta integrale con del pesce spada e pomodorini oppure un secondo a scelta tra carne o pesce con verdurine o insalata di contorno e delle gallette o del pane integrale.

Una insalatona con tonno, in vista dell’estate potrebbe rappresentare sicuramente un piatto gustoso fresco e nutriente, accompagnato da fresine o pane integrale, per chi vuole stare a dieta anche fuori casa.

Cosa mangiare fuori casa se si ha difficoltà nel trovare un punto di ristoro che offra alternative integrali, fresche e salutari? Può essere una soluzione quella di prepararsi da casa una insalata di riso tonno e verdure oppure dei panini con affettato e lattuga o pomodoro.

Insomma di opzioni ve ne sono non poche, basta solo ingegnarsi!

 

Responsabile Studio Nutrilab

Dott. F. Garritano

autore2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti da Facebook

commenti

Tags: articoli,

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato/a

Nome e cognome

Email