Dieta e gastrite: 5 rimedi per combattere i sintomi della gastrite.

Dieta per gastrite: i 5 rimedi contro i sintomi della gastrite

Gastrite e dieta: i 5 rimedi pratici contro i sintomi della gastrite.

Scopriamo 5 rimedi davvero pratici per combattere i sintomi della gastrite, una fastidiosa quanto diffusa patologia.

                     

Quando lo stomaco brucia e non sai più dove sbattere la testa, ricordati di leggere questo articolo e di seguire, quanto più alla lettera possibile, i consigli che contiene!

La fastidiosa “gastrite” è una vera e propria gatta da pelare, si tratta di una patologia alquanto diffusa ed allo stesso tempo sottovalutata.

Conosciamo questa patologia e vediamo quali sono i principali sintomi della gastrite!

La gastrite è una patologia causata da processi infiammatori ai danni della mucosa gastrica, con un’incidenza maggiore fra le persone che hanno superato i 30 anni di età; ovviamente l’imputata principale nello sviluppo di questa condizione è come spesso accade l’alimentazione, la quale specialmente negli ultimi tempi si è modificata distaccandosi da quello che è il modello della salutare “dieta mediterranea”.

I principali sintomi della gastrite quali sono?

Ecco una lista dei principali sintomi della gastrite:

 

Se anche tu ti rivedi in questi sintomi, allora dovresti proprio rispettare la serie di consigli che stai per leggere;  semplici e pratici rimedi contro la gastrite.

Vediamo i 5 rimedi pratici per combattere la gastrite!

  1. Eliminare o ridurre i “cibi NO”

Per quanto riguarda la dieta bisognerebbe evitare o consumare moderatamente alimenti troppo caldi o troppo freddi, alimenti cotti male, spezie quali ad esempio peperoncino, alimenti grassi.

  1. Evitare alcuni tipi di bevande

Sarebbe il caso di evitare o cercare di diminuire il consumo di bibite gassate, bevande zuccherate, alcolici, tè e caffè.

  1. Dire NO al pisolino dopo i pasti

Per alcuni questa è un’utopia lo so, però il pisolino post-prandiale, e quindi la posizione supina, non favorisce per niente la corretta digestione ed andrebbe di conseguenza evitato.

  1. Masticare bene i cibi

Ricorda che la prima digestione avviene in bocca e che bisogna “poggiare la forchetta” tra un boccone e l’altro, masticare lentamente garantisce che il cibo venga triturato come si deve e consente agli enzimi digestivi presenti nella saliva di agire meglio sul cibo appena ingerito.

  1. Alleviare i sintomi con il colostro

Una valida integrazione con colostro potrebbe rivelarsi davvero utile per alleviare quelli che sono i sintomi della gastrite. Il colostro è la prima secrezione delle ghiandole mammarie nel corso di gravidanza o dopo il parto e visto che svolge azione di riparazione della mucosa digestiva, spesso vengono consigliati integratori proprio a base di colostro per combattere i sintomi di questa sgradevole patologia.

Alla prossima!

Dott. Francesco Garritano

Commenti da Facebook

commenti

Tags: articoli,

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato/a

Nome e cognome

Email