I PROBIOTICI

Francesco Garritano

Ognuno di noi appena nato viene colonizzato da batteri saprofiti non patogeni. I probiotici (dal greco pro-bios, a favore della vita) sono batteri dello stesso tipo di quelli che vivono abitualmente nel nostro intestino e che costituiscono la naturale microflora intestinale. Somministrati in quantità adeguata, apportano benefici alla salute dell’ospite. Sono soprattutto lattobacilli e bifidobatteri che  vengono usati per arricchire gli alimenti o costituire integratori alimentari. Una volta arrivati vivi nell’organismo, riequilibrano la flora intestinale, incrementando la percentuale della componente batterica “buona”. La composizione della flora intestinale è specifica e relativamente costante per tutta la vita. Modificazioni a livello del microbioma causate da un errato comportamento alimentare, utilizzo di antibiotici, stress, possono predisporre a patologie infiammatorie, che non hanno origine e fine solo a livello dell’intestino, ma che possono anche colpire altri organi. E’ necessario favorire questo rapporto simbiotico per evitare queste manifestazioni acute e croniche di infiammazione. Il dismicrobismo conseguente a trattamento con antibiotici altro non è che un’azione a largo spettro verso patogeni e saprofiti per cui non essendoci questa inibizione reciproca tra i vari componenti del microbioma, si favorisce il sopravvento di ceppi patogeni che si possono trovare in quella sede. La terapia antibiotica, soprattutto se ripetuta, altera la flora intestinale e sbilancia il sistema immunitario intestinale, facilitando lo sviluppo di disbiosi e candidosi. La nostra alimentazione deve essere ricca di microrganismi saprofiti eubiotici, cioè quei famosi fermenti lattici vivi presenti nella verdura e nella frutta crude, ma anche nei latticini e in particolare nello yogurt e persino nel grano. Tutti questi alimenti ci forniscono fermenti lattici che arricchiscono la flora batterica e proteggono l’intestino dalle infezioni.

Commenti da Facebook

commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato/a

Nome e cognome

Email