Ipertensione: i probiotici ed i fermenti lattici abbassano la pressione?

Probiotici e ipertensione.

Nuove studi potrebbero indicare che probiotici e fermenti lattici abbassano la pressione…probiotici e ipertensione vediamo la correlazione!

Se pensavate che probiotici e fermenti lattici servissero solo per rimettere in sesto il sistema intestinale vi stavate sbagliando. Nuove scoperte ci indicano un possibile utilizzo per l’ipertensione.

Tutti conoscono probiotici e fermenti lattici per i loro benefici che apportano al microbioma e per anni sono stati relegati al ruolo di preziosi aiutanti del tratto gastro intestinale.

Nuovi studi si fanno largo, si scoprono sempre nuovi utilizzi o funzioni di probiotici e fermenti lattici, che non riguardano solo l’intestino ma la salute dell’intero organismo.

Microbioma: parte importantissima del nostro organismo. I probiotici abbassano la pressione? Probiotici e ipertensione.

Il microbioma intestinale è una delle componenti più importanti del nostro organismo e nel tempo si è scoperto che i batteri intestinali operano un ruolo nella regolazione anche di fenomeni allergici, infiammazione, dimagrimento e benessere dell’individuo.

Ultimamente un team di ricercatori australiani ha effettuato uno studio su un gruppo di soggetti ai quali sono stati somministrati per più di 8 settimane un mix di probiotici che garantiva l’assunzione di una certa quantità di ceppi batterici vivi quotidiana; tale assunzione è stata in grado di ridurre in modo significativo la pressione arteriosa in soggetti ipertesi.

Probiotici e fermenti lattici agiscono in modo casuale?

I probiotici agiscono sull’ ipertensione in maniera inaspettatamente intelligente in quanto andrebbero a ridurre la pressione solo dove necessario quindi non in modo indiscriminato.

Il legame tra probiotici e ipertensione rende ancora più saldo il fatto che cibo, controllo dell’infiammazione e regolazione della funzione intestinale siano elementi importantissimi per mantenere l’equilibrio dell’intero organismo.

Cambiamo il nostro stile di vita dando maggiore importanza all’alimentazione e non abusiamo dei farmaci; il benessere passa prima da ciò che mangiamo, da quanto ci muoviamo e da nostro stile di vita in generale.

Mettiamo su un piedistallo la salute del nostro intestino e tutto il corpo ne beneficerà!

Responsabile Studio Nutrilab

Dott. Francesco Garritano

autore

Commenti da Facebook

commenti

Tags: articoli,

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato/a

Nome e cognome

Email