La mia visita

Visita nutrizionale: come si svolge la visita dal nutrizionista? Il nutrizionista spiega il primo passaggio verso un’alimentazione corretta!

Sai come funziona una visita da un nutrizionista? Scopri la visita nutrizionale che precede l’alimentazione corretta, con il tuo nutrizionista di fiducia!

Come si struttura una visita nutrizionale? Scopriamo la visita dal nutrizionista!

Primo incontro dal nutrizionista: (Durata media 90 minuti)

Verso un’alimentazione corretta:

Consegna dieta: (durata media 20 minuti)

  • Dopo 4-5 giorni verrà consegnata la dieta personalizzata sulla base dei dati raccolti e verrà spiegato il modo di approcciarsi alla nuova alimentazione corretta.

Primo controllo necessario: (durata media 30 minuti)

  • Con data da concordare assieme al nutrizionista, si svolgerà un primo controllo  dopo 1 mese dall’inizio del percorso nutrizionale, per monitorare l’andamento ed effettuare le prime valutazioni antropometriche. In questo primo controllo verranno analizzati anche gli aspetti del percorso che il paziente eventualmente non ha compreso o se il metodo proposto si sta applicando nel modo corretto. Il completamento di questa prima fase di controllo avverrà ad un mese dall’inizio della dieta, con un incontro in studio che comprenda non solo la valutazione dell’andamento della dieta stessa, ma anche misurazioni della composizione corporea con l’impedenzometria.

Controlli successivi: (durata media 30 minuti)

  • Le visite di controllo previste dal nutrizionista, sono tese a garantire l’ottenimento dei massimi benefici dalla dieta, sia essa a scopo dimagrante o di gestione alimentare di alcune patologie. Durante ogni successiva visita nutrizionale, verranno sempre utilizzati gli esami strumentali in nostro possesso, perché necessari a valutare i cambiamenti reali della composizione corporeo. Il nostro obiettivo sarà quello di perdere massa grassa, aumentare la massa muscolare, eliminare acqua di ritenzione.
  • Raggiunti gli obiettivi prefissati insieme al nutrizionista, risultanti dal test bioimpedenziometrico e compreso il metodo, che sta alla base del piano alimentare proposto dove si accerterà che un nuovo stile di vita è stato intrapreso, il percorso si potrà ritenere concluso.

 

lamiavisita

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato/a

Nome e cognome

Email