Pasta agli asparagi

Francesco Garritano
Pasta agli asparagi
Stampa ricetta
Porzioni
5 persone
Porzioni
5 persone
Pasta agli asparagi
Stampa ricetta
Porzioni
5 persone
Porzioni
5 persone
Istruzioni
  1. Per preparare la pasta agli asparagi iniziate ponendo sul fuoco una pentola con abbondante acqua calda; quando bolle salatela:servirà a cuocere la pasta. Proseguite con la pulizia degli asparagi. Lavateli sotto abbondante acqua corrente ed asciugatelo con un panno. Quindi privateli delle estremità più dure e dal colore chiaro pareggiandoli. Poi eliminate la parte esterna del gambo, quella più coriacea, con un pela patate. Prendete gli asparagi e allineateli in un mazzetto, quindi tagliate i gambi a piccole rondelle,avendo cura di lasciare integre le punte (potrete dividerle a metà per il senso della lunghezza se preferite). A questo punto mondate e tritate finemente lo scalogno. Procedete prendendo una padella antiaderente: versatevi un filo di olio e lo scalogno. Mescolate di tanto in tanto e unite un mestolo di acqua di cottura per farlo appassire più dolcemente senza il rischio che si bruci. Aggiungete gli asparagi tagliati e le punte. Salate e pepate, mescolate e versate uno o due mestoli di acqua calda quindi lasciate cuocere con il coperchio per 10-15 minuti a fuoco moderato. Mentre gli asparagi cuociono, lessate la pasta nella pentola di acqua bollente. Quando sarà al dente trasferitela nella padella dove avete cotto gli asparagi aiutandovi con una schiumarola e mescolate. Infine aromatizzate con le foglioline di timo e il Parmigiano grattugiato, se necessario bagnate con pochissima acqua di cottura, mantecate e poi spegnete il fuoco. Infine impiattate la vostra pasta agli asparagi.
Condividi questa Ricetta

Commenti da Facebook

commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato/a

Nome e cognome

Email